1. Accettazione


Una volta ricevuto il pacco dal corriere, il reparto accettazione ne controlla l’integrità prima di  procedere alla sua apertura e successiva registrazione del contenuto.

  1. 2.Triage


Una busta di carta numerata viene compilata a mano con:


  1. i dati del Cliente

  2. descrizione della penna

  3. previsione sul restauro da farsi


Ora inzia la parte più bella!

  1. 3.Compilazione scheda interna


Una scheda riportante la descrizione dei vari test e lavorazioni eseguiti seguirà la penna dal reparto restauro fino al momento della fatturazione.

  1. 4.Lavaggio


Si procede poi con un delicato lavaggio ad ultrasuoni con temperatura controllata per 10 minuti. Un detergente speciale facilita la rimozione di qualunque componente esterno si sia depositato nel tempo sulla superficie della penna.

  1. 5.Smontaggio e seconda analisi


La penna viene disassemblata per poter stimare lo stato di conservazione di ogni ogni singolo elemento che la compone.

La scheda della penna viene aggiornata sui procedimenti da effettuare qualora ci siano parti da restaurare che richiedano lavorazioni extra.

Nella maggiore parte dei casi, il ricambio originale necessario alla penna è già disponibile in laboratorio. Qualora non lo fosse, una rete di collezionisti è a disposizione per la ricerca/scambio di ciò che cerchiamo. Nel caso in cui anche questa alternativa non portasse al risultato cercato, proviamo a ricostruire il ricambio ex novo qui in laboratorio.

Qualora la riparazione richieda un intervento di entità considerevole, un preventivo di spesa viene proposto al cliente via telefono/fax o mail.

I prototipi  vengono  spesso realizzati  con materiale diverso da quello definitivo, legno/resina/ottone/acciaio. All’occorrenza stampi in siliconi speciali vengono realizzati per il singolo pezzo necessario.

Se il ricambio da ricostruire non fosse stato realizzato prima in laboratorio, lo si progetta da zero, partendo da un disegno tecnico a mano libera per poi passare ad un programma computerizzato. 

  1. 3.Prima analisi


Sul banco da restauro la penna  viene controllata alla lente di ingrandimento nelle sue parti principali per una prima analisi strutturale.

  1. 7.Test finali


Per verificare che il lavoro sia stato eseguito a regola d’arte, vengono effettuati tre test finali:


  1. prova di tenuta in autoclave

  2. prova “anti goccia” una volta riempita con liquido

  3. prova di scrittura e scorrevolezza

  1. 6.Lucidatura


Una volta rimontata, la penna viene lucidata prima a spazzola e poi a mano con prodotti appositi.

9. Emissione fattura


A fine lavoro, la penna e la relativa documentazione dei lavori eseguiti vengono passati al reparto amministrativo. L’emissione della fattura ufficializza e garantisce per i tempi legali la riparazione.

  1. 8.Ultimi ritocchi


Per meglio evidenziare un eventale incisione sulla penna, viene applicata una apposita cera removibile.

A richiesta del Cliente, una expertise con stampa a colori viene allegata alla riparazione.

Ai fini legali, il documento potrà essere redatto e firmato dal nostro Consulente del Tribunale e Corte d’Appello e Perito in Camera di Commercio di Firenze.

Percorso della Penna:

cosa succede alla mia penna quando arriva nel vostro laboratorio?

  1. 10.Imballaggio e spedizione tramite corriere


La fase di imballaggio in scatola di cartone rigido, il nastro personalizzato, l’indirizzo riportato su di una etichetta adesiva con i dati del Cliente e il relativo codice a barre, permettono al pacco di viaggiare con una “Procedura di sicurezza assicurata”.

Con questo tipo di spedizione  sarà possibile tracciare la penna in ogni fase del suo tragitto fino alla destinazione finale. Tra la spedizione e la consegna del pacco sono previste 24/48 ore.